Azioni Amazon ancora in crescita: ecco quanto vale il colosso di Bezos

Amazon ne ha fatta di strada da quando era una piccola ed insignificante azienda in un garage fino ad arrivare al tetto del mondo, e nel corso degli ultimi anni ha profondamente rivoluzionato il mercato imponendosi come leader indiscusso nel settore degli eCommerce. Oltre alle vendite, dove ad oggi rappresenta il primo gruppo al mondo, Amazon sviluppa anche dispositivi elettronici come tv, tablet e lettori di libri che hanno fatto la fortuna della compagnia nei primi anni di vita.

Alla base del successo del gruppo, oltre ai prezzi competitivi, una rete di distribuzione efficiente ed innovativa che garantisce consegne veloci in poco tempo. Lo scorso anno la compagnia ha fatturato 232 miliardi di dollari e fatto registrare unutile netto di 11 miliardi di dollari; solo quest’ultima cifra basterebbe ad eguagliare il patrimonio di molti miliardari nella top list di Forbes. Al fatturato stratosferico Amazon accompagna 650 mila dipendenti in tutto il mondo, una cifra che rappresenta quasi tutti gli abitanti di una regione italiana come l’Umbria. Per quanto riguarda l’andamento azionario, la compagnia non ha mai conosciuto una vera crisi e lo stesso Bezos alla fine del mese di luglio ha piazzato sul mercato 900 mila azioni al prezzo di 1900 dollari ad azione; nonostante le cessioni di quote Bezos detiene ancora 58 milioni di azioni del gruppo ed un patrimonio personale di 115 miliardi di dollari che gli è valso il primato tra gli uomini più ricchi al mondo scalzando Bill Gates.

Come comprare azioni Amazon

Per gli investitori Amazon ha rappresentato, e rappresenta, una base solida sulla quale contare. L’andamento delle sue azioni in borsa ha mantenuto sempre alti i rendimenti senza eccessive oscillazioni. Se ti stai chiedendo come comprare azioni Amazon, ebbene, oggi è molto più semplice del passato quando gli investimenti venivano gestiti solo da banche e loro intermediari. Oggi ci sono a disposizione numerose piattaforme di trading che permettono anche al piccolo investitore di guadagnare con le azioni Amazon e con diversi prodotti finanziari studiati su misura anche per chi ha da investire piccole somme di denaro. I CFD, ad esempio, sono uno dei prodotti finanziari più diffusi e trovano piena applicazione sulle piattaforme di trading, ormai consolidati e presenti su qualsiasi dispositivo digitale. Il successo di queste piattaforme ci aiuta a capire la loro validità e facilità di utilizzo anche per gli utenti meno esperti.

Piattaforme di trading

Le piattaforme di trading sono uno strumento molto semplice e sicuro studiato per portare il mondo della finanza nelle case di ognuno. Le piattaforme di trading accreditate offrono ai propri clienti un servizio sicuro e garantito, oltre in rispetto della normativa italiana vigente. Il trading online offre la possibilità di comprare e vendere azioni, valute, materie prime ed altri prodotti finanziari con un semplice click dal proprio telefonino e, spesso, comode guide o il supporto di utenti più esperti permette di operare con un rischio ridotto ed assicurarsi un portafoglio azionario che soddisfi a pieno la voglia di investire. Le piattaforme online, oltre alla comodità e facilità di utilizzo, non presentano commissioni e consentono numerose operazioni tanto che, oltre all’acquisto, si può decidere di vendere allo scoperto maturando comunque un guadagno consistente. I gruppi che mettono a disposizione queste piattaforme permettono, inoltre, agli utenti di investire piccole somme di denaro e danno agli utenti una miriade di strumenti per migliorare la conoscenza del mondo della finanza e del trading. In eToro, ad esempio, è possibile “copiare” le operazioni dei trader più famosi e garantirsi un guadagno fin dai primi passi nel complesso mondo della finanza.

Marco Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *