Opere di manutenzione straordinaria: cosa sono, differenze principali e come avvengono

Quando si tratta di dover compiere ristrutturazioni della propria abitazione, è bene conoscere come si classificano gli interventi che si vanno a compiere: in particolare si può distinguere, infatti, tra lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria, e in base a questa distinzione è necessario richiedere dei permessi adeguati, ma anche utilizzare delle detrazioni fiscali che sono state previste dalla legge.

In particolare, sono proprio le opere di manutenzione straordinaria che possono usufruire di una serie di bonus: andiamo a scoprire quali sono e che tipo di opere si possono includere in questa categoria. Leggi di più a proposito di Opere di manutenzione straordinaria: cosa sono, differenze principali e come avvengono

Camion, furgoni e van: ecco come scegliere l’assicurazione più conveniente

I furgoni, i camion ed i van necessitano di un’assicurazione, proprio come le autovetture classiche. Anche in questo caso vige infatti la norma obbligatoria dell’assicurazione RCA, che però può essere implementata in tanti modi diversi, soprattutto nel caso in cui l’autocarro in questione sia un veicolo commerciale adibito al trasporto merce. A tal proposito è bene innanzitutto chiarire che, quando si parla di autocarri, si fa riferimento a mezzi costituiti da un solo corpo, escludendo quindi veicoli che siano dotati di un rimorchio o di un semirimorchio. Leggi di più a proposito di Camion, furgoni e van: ecco come scegliere l’assicurazione più conveniente

Conti correnti aziendali: come trovare i migliori online

Il conto corrente business è uno strumento indispensabile per la gestione finanziaria delle aziende, delle startup e delle attività di liberi professionisti. Oggi l’offerta è piuttosto ampia e variegata, tuttavia non è semplice scegliere il conto aziendale giusto, infatti bisogna considerare diversi aspetti come l’operatività della propria impresa, il rapporto qualità/prezzo e le funzionalità incluse. Leggi di più a proposito di Conti correnti aziendali: come trovare i migliori online

Split payment professionisti: è previsto l’esonero? La guida aggiornata

Tutte le aziende e i liberi professionisti che hanno un tipo di rapporto con la Pubblica Amministrazione e con le imprese partecipate devono seguire, obbligatoriamente, delle regole di fatturazione molto precise, e soprattutto non possono esimersi dal versare l’IVA all’Agenzia delle Entrate. Proprio per questo, la Legge di Stabilità del 2015 ha introdotto un meccanismo chiamato split payment, ovvero una scissione dei pagamenti che permetta di regolare il versamento dell’IVA per le pubbliche amministrazioni. Se fino a poco tempo fa in questo regime rientravano anche i liberi professionisti, oggi la legge si è aggiornata e le norme sono cambiate. Leggi di più a proposito di Split payment professionisti: è previsto l’esonero? La guida aggiornata

Successione necessaria: in che cosa consiste? Quando di utilizza?

Quando si subisce un lutto, oltre alla tristezza del caso, si possono creare situazioni spiacevoli che possono riguardare i beni del defunto. Come regola generale, tutti sono liberi di decidere la sorte del proprio patrimonio una volta morti, tramite l’atto chiamato testamento, ma è bene sapere che la legge prevede un limite a tale libertà.

È previsto infatti che una parte dei beni, che viene detta legittima, sia sempre destinata ai legittimari – coniuge superstite, figli, genitori – anche se il defunto dovesse avere indicato diverse disposizioni nel suo testamento.

La situazione cambia, però, in base alla presenza o meno di un testamento: se il documento è stato redatto si parla di successione necessaria, se non esiste nessun lascito scritto si parla invece di successione legittima. Andiamo ad analizzare nello specifico la casistica della successione necessaria. Leggi di più a proposito di Successione necessaria: in che cosa consiste? Quando di utilizza?

Conciliazione giudiziale: cos’è e quando si applica

Che il mondo giuridico sia un settore complicato è un’affermazione su cui concorda la maggior parte della popolazione: il settore del diritto, infatti, risulta essere un ambito ostico per chi non ne pratico, con linguaggi molto specifici e un’infinità di tecnicismi. Certo non aiuta il fatto che solitamente, quando ci si rivolge a un avvocato, sia per difendersi o per far valere i proprio diritti, tutte attività che sottintendono un conflitto, in alcuni casi anche grave.

Proprio a causa della materia piuttosto difficile, sono nati degli istituti appositamente creati dal nostro sistema per conciliare questo tipo di controversie giudiziarie fra le parti, promuovendo il dialogo e il raggiungimento di una soluzione condivisa con meno contenziosi possibile. Andiamo a capire, nello specifico, cosa intende il nostro sistema per conciliazione e cosa è precisamente la conciliazione giudiziale. Leggi di più a proposito di Conciliazione giudiziale: cos’è e quando si applica

Iscrizione alla camera di commercio: costi, tempistiche e vantaggi

L’iscrizione alla Camera di Commercio (CCIAA) è necessaria per tutte le società italiane che intendono proteggere i loro affari ed ottenere degli evidenti benefici, ma anche per le società estere che vogliano lavorare con il mercato italiano. Senza l’iscrizione alla Camera di Commercio, infatti, l’azienda non potrà essere inserita nel Registro delle Imprese, iscrizione considerata obbligatoria per tutte le realtà che operano nel nostro paese. Leggi di più a proposito di Iscrizione alla camera di commercio: costi, tempistiche e vantaggi