Pulizia Android: le migliori applicazioni in assoluto

I nostri smartphone riescono a fare per noi tantissime cose, come connetterci con tutti i social o contenere tutti i nostri ricordi fotografici, ma spesso questo può appesantirli.

Questo è particolarmente vero per i cellulari con sistema operativo Android: questi dispositivi infatti, quando di riempiono eccessivamente di dati, iniziano a rallentare le funzionalità e a non essere più veloci come un tempo. Leggi di più a proposito di Pulizia Android: le migliori applicazioni in assoluto

Simbolo Euro: come si scrive e dove si trova in tastiera

Da quando il 1° gennaio 2002 l’Euro è entrato ufficialmente in vigore al posto delle monete nazionali di molti stati europei, tantissime cose sono cambiate.

Una di queste è a livello grafico, perché ovviamente l’Euro, trattandosi di una moneta, ha un suo simbolo specifico che lo accompagna. Nessun problema quando si tratta di scrivere a mano la piccola e tondeggiante, ma come si fa se bisogna scrivere al computer? Leggi di più a proposito di Simbolo Euro: come si scrive e dove si trova in tastiera

Pdf creator: che cos’è e di che cosa si tratta? Come si usa e quando

Tra i vari formati diffusi sul web, oggi il PDF è uno dei più utilizzati e richiesti, e proprio per questo è necessario sia essere in grado di aprirlo, sia avere i mezzi per trasformare i nostri documenti.

Esiste la possibilità, infatti, di trasformare qualsiasi altro formato in PDF, in modo da poterli inviare e rendere più sicuri: la cosa bella dei documenti in PDF è anche che, almeno nella versione base e gratuita del programma, non sono assolutamente modificabili. Uno dei tanti modi per eseguire questa trasformazione è utilizzare un programma adatto, come per esempio PDF Creator. Leggi di più a proposito di Pdf creator: che cos’è e di che cosa si tratta? Come si usa e quando

Programmare telecomando sky: la guida completa

Ormai Sky, la Pay tv italiana per eccellenza, è entrato nelle case di tutti ed è diventando un vero e proprio compagno della vita quotidiana. Il servizio, nato dall’unione di Stream TV e TELE+ Digitale, è sempre più facilmente utilizzabile: oggi, infatti, non serve più una parabola per installarlo, ma bastano un set-top box o decoder con smart card abilitata, e inoltre è possibile utilizzare il telecomando Sky per governare anche i comandi basi della televisione.

Una comodità grandissima, che permette di accendere, spegnere e regolare il volume senza dover impazzire con più telecomandi. Programmare il telecomando di Sky è facilissimo: basta seguire un procedimento molto semplice – che andremo a illustrare nei prossimi paragrafi – che, con pochi passaggi, permetterà al dispositivo di controllare tutto il televisore.

Prima di iniziare la procedura, però, è necessario controllare che tipo di telecomando ha il nostro Sky: i decoder, infatti, hanno due diversi tipi di dispositivi in base alla tipologia di abbonamento attivata, un telecomando standard e un telecomando MySky HD. Leggi di più a proposito di Programmare telecomando sky: la guida completa

Recupero messaggi whatsapp senza backup: è possibile?

Ormai non se ne può più fare a meno: da quando è stata inventata nel 2009, WhatsApp è diventata una delle applicazioni di messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo. Ogni giorno, milioni di persone si scambiano messaggi di testo, messaggi vocali e conversazioni, informazioni importanti che solitamente si salvano con un semplice backup.

Ma cosa succede se dimentichiamo di eseguire un salvataggio e cancelliamo per sbaglio qualcosa d’importante, o perdiamo i nostri dati per aggiornamenti di sistema, reset d’impostazioni o attacco di un virus? Niente panico: la tecnologica ci viene incontro anche in questo caso, permettendoci di usare delle applicazioni che sono state inventate appositamente con lo scopo di permetterci di recuperare i nostri dati WhatsApp, anche quando non siamo in possesso di backup. Leggi di più a proposito di Recupero messaggi whatsapp senza backup: è possibile?

Come scaricare Photoshop, consigli e guida pratica all’utilizzo

Viviamo in un mondo in cui l’immagine è un biglietto da visita fondamentale: una foto, un volantino o una qualsiasi altro tipo d’immagine ben realizzata può fare davvero la differenza a livello professionale. Che vi serva per lavoro, o che siate semplicemente appassionati di fotografia, è molto utile e sempre più richiesto conoscere almeno le funzioni base dei programmi più diffusi per lavorare le immagini. Tra questi il leader da anni è Adobe Photoshop, il software per eccellenza della modifica fotografica, utilizzato da tutti i professionisti del settore per ritocco e gestione delle immagini. Leggi di più a proposito di Come scaricare Photoshop, consigli e guida pratica all’utilizzo

Stati Facebook: quali sono le migliori frasi da pubblicare?

Ormai Facebook è diventato uno strumento talmente diffuso e radicato nella nostra vita quotidiana che non riusciamo più a farne a meno. Ma come si fa ad attirare l’attenzione dei proprio contatti in modo efficace e originale?

Lo strumento più facile è quello di scrivere uno stato a effetto, ovvero una frase che colga l’attenzione, che faccia ridere, oppure una citazione famosa che possa ispirare i vostri amici. Non è sempre facile, però, trovare l’ispirazione giusta: ecco quindi una guida su come scrivere le migliori frasi su Facebook per ottenere tanti like, e le fonti per andare a cercare un po’ d’ispirazione. Leggi di più a proposito di Stati Facebook: quali sono le migliori frasi da pubblicare?

Scansione e stampa 3D: caratteristiche, vantaggi e principali settori d’impiego 

L’ultima frontiera della stampa digitale è, senz’altro, quella in 3D. Si tratta di una tecnica che permette di ricreare un’immagine in tre dimensioni, avendo di fatto un oggetto da utilizzare come prototipo, stampo o per decine di altri impieghi. Allo stesso modo, la scansione in 3D consente di fare misurazioni accurate dal proprio PC per progetti importanti, ad esempio nell’ambito dell’architettura.  Leggi di più a proposito di Scansione e stampa 3D: caratteristiche, vantaggi e principali settori d’impiego 

Polizia penitenziaria virus: come si rimuove dallo smartphone?

Se usate molto spesso il computer, potreste aver avuto a che fare con la comparsa di messaggi strani e allarmisti, che possono aver portato a un malfunzionamento della vostra maschera. Questi si chiamano malware, un termine che nella sicurezza informatica indica un programma che viene fatto entrare con l’inganno nel computer e che mira a disturbare le operazioni dell’utente, tutto per ricevere dei soldi in cambio dello sblocco della macchina.

Tra i malware più invadenti degli anni figura sicuramente quello noto come Polizia Penitenziaria, che è nato per infastidire i pc circa nel 2012, ma che oggi si è evoluto e ha iniziato a comparire più su smartphone e tablet, vista la loro diffusione sempre maggiore. Nella maggior parte dei casi questo antipatico malware entra dal browser del dispositivo, rendendo impossibile la navigazione su internet, ma capita anche si inserisca nello smartphone attraverso delle app infette, in particolare su dispositivi con sistema operativo Android. Leggi di più a proposito di Polizia penitenziaria virus: come si rimuove dallo smartphone?