Pulizia Android: le migliori applicazioni in assoluto

I nostri smartphone riescono a fare per noi tantissime cose, come connetterci con tutti i social o contenere tutti i nostri ricordi fotografici, ma spesso questo può appesantirli.

Questo è particolarmente vero per i cellulari con sistema operativo Android: questi dispositivi infatti, quando di riempiono eccessivamente di dati, iniziano a rallentare le funzionalità e a non essere più veloci come un tempo.

Per ovviare a questo problema, la soluzione è molto semplice: basta scaricare una di queste 5 app che vi suggeriamo – le più amate dagli utenti Android in tema di pulizia del dispositivo – , e il cellulare tornerà come nuovo!

CCleaner

Una delle migliori applicazioni per pulire Android è CCleaner, che è disponibile gratuitamente sul Google Play Store. Facile da usare e molto intuitiva, quest’app permette di fare una pulizia molto approfondita, andando a cancellare tutti i file inutili che appesantiscono lo smartphone, come per esempio la cronologia del browser, le cartelle vuote o le caches. Inoltre ha anche una modalità di pulizia manuale che permette di intervenire in ogni sezione del telefono, liberando così prezioso spazio di memoria.

SD Maid Pro

La maggior parte degli utenti Android sono d’accordo: questa è la migliore app per pulizia del 2019. A farle vincere questo titolo è la sua semplicità unita alla sua efficacia, che permette di fare spazio nella memoria interna, ma anche di tenere in ordine il dispositivo: SD Maid Pro, infatti, aiuta sia a rimuovere tutti quegli elementi non necessari,sia di gestire le app installate e ottimizzare i database. La parte migliore? Che è completamente gratuita e priva di pubblicità. Non è una sorpresa che conti attualmente più di 10 milioni di download su Google Play Store!

Power Clean

Come le due precedenti, anche quest’app gratuita è un ottimo strumento di pulizia, e permette con facilità di pulire lo smartphone da file indesiderati e inutili. L’aspetto interessante di Power Clean, però, è che consente anche alcune funzione in più: ad esempio, protegge il dispositivo da virus e malware, blocca le notifiche non richieste e aumenta la protezione della privacy grazie al sistema integrato AppLock. Inoltre, è in grado di velocizzare il telefono agendo direttamente sulla memoria RAM, analizzando la temperatura della CPU per rallentare le applicazioni che la aumentano troppo.

DiskUsage

Un’app fantastica per la pulizia, ma non famosa come le altre perché disponibile solo in lingua inglese. La cosa interessante di DiskUsage è che effettua delle vere e proprie scansioni del telefono, così da compiere un’analisi profonda della memoria, mostrando cosa occupa più memoria tramite un efficace sistema di grafici a blocchi.

Files GO by Google

Leggera ed efficiente, quest’app è sviluppata direttamente da Google: il colosso del web, infatti, l’ha ideata proprio per permettere agli smartphone Android di liberare spazio nella memoria interna. Il sistema di intelligenza artificiale di Google permette tantissime funzioni, tra cui scansioni veloci, cancellazione automatica di file duplicati, pulizia automatica delle chaces e permettere il backup dei dati direttamente su Google Drive.

Danila Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *