Rimedi per il raffreddore

All’inizio dell’autunno come ogni anno gli sbalzi di temperatura sono sempre più frequenti, questo comporta ad avere i malanni di stagione. I sintomi possono essere mal di gola, naso chiuso, tosse e raffreddore. Quest’ultimo è il più comune e sovente si ricorre a metodi naturali. Ci sono molti rimedi da utilizzare per guarire eccone alcuni.

Tisana zenzero limone

E’ un rimedio molto efficace perchè lo zenzero è una pianta antibatterica e antinfiammatoria, mentre il limone è pieno di vitamina C. E’ infatti, risaputo che questa vitamina è la migliore per curare le malattie da raffreddamento. E’ consigliato però di non attendere di essere influenzati per gustare questa tisana piena di vitamina C assieme agli alimenti che la contengono.

Suffimigi di tea tree oil e bicarbonato

Il tea tree oil è un buonissimo olio essenziale per contrastare i malanni di stagione, perchè è un prodotto antivirale. Il suffimigi si può ottenere con 10 gocce di tea tree oil o eucalipto, in alternativa con un cucchiaino di bicarbonato, ottimo disinfettante. Questo metodo aiuta a respirare meglio. Questo rimedioè molto antico, ma è ancora valido. Preparazione: far bollire in una pentola acqua bollente quanto basta, metterla in un piatto e inserire 10 gocce di prodotto. Coprire la testa con un asciugamano e emettere lunghi respiri.

Miele eucalipto

Molto spesso insieme al raffreddore viene il mal gola e la tosse. Un’ottima soluzione è il miele all’eucalipto, perchè è balsamico. Si può sciogliere in una tisana (come zenzero e limone), oppure prima di colazione assumere un cucchiaino. Se serve un antibatterico o antinfiammatorio vanno bene anche tutti i prodotti preparati con le api, (pappa reale, polline).

Sciroppo naturale curcuma miele

La curcuma è una spezia ricca di benefici, è un antibatterico, antivirale, aiuta ad aumentare le difese immunitarie. Questa sostanza aromatica la puoi usare anche in cucina, ma se hai già un infezione puoi creare uno sciroppo assieme al miele. Preparazione: 100 grammi di miele, un cucchiaino di curcuma in polvere, (facoltativo cannella in polvere) e mescolare. Conservare in un barattolo di vetro in un posto fresco e aciutto. Assumere un cucchiaio tre volte al dì.

Balsamo alle erbe per il petto

Questo è un rimedio che aiuta a sciogliere il catarro in più, liberando i polmoni. E’ un prodotto balsamico perchè contiene olio essenziale di eucalipto. Si può usare per fare massaggi sul petto, oppure un bagno bollente. Per effettuare il massaggio, bisogna fare movimenti circolare lenti. Per fare un bagno bollente è necessario mettere in una vasca piena d’acqua calda, alcune gocce di olio essenziale di eucalipto.

Gocce di echinacea da bere

L’echinacea è un’erba (soprattutto le radici), che contiene vitamina C. I prodotti che puoi trovare in erboristeria sono: tintura madre con le radici, pastiglie. Per la posologia, consultare l’erborista.

Questi sopraindicati sono i rimedi più efficaci. E’ consigliato prima che inizi l’autunno di fare una cura per aumentare le difese immunitarie, evitando così di contrarre i malanni di stagione, fin da subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *