Trasloco a Roma: consigli e suggerimenti per risparmiare 

Fare un trasloco può essere davvero dispendioso, sia dal punto di vista temporale che finanziario. Spostare tutti i mobili da un appartamento all’altro diventa tanto più difficoltoso se si abita in una città grande e caotica come Roma. Il traffico, le ZTL (Zone a Traffico Limitato), le vie strette e i palazzi senza ascensore possono essere davvero un grande ostacolo quando si decide di cambiare casa; per fare tutto senza stress e puntare sul risparmio meglio rivolgersi a ditte serie che propongono servizi di qualità. 

Come risparmiare sui traslochi a Roma 

Se ci si trova a dover cambiare casa a Roma la soluzione migliore è quella di rivolgersi a un’azienda che si occupa traslochi e che offre un servizio di qualità a prezzi competitivi sul mercato. A questo proposito Sinibaldi, realtà specializzata nel settore da oltre 60 anni, organizza ed effettua traslochi economici a Roma, garantendo ai clienti professionalità e serietà nello svolgimento di tutte le operazione necessarie. Trovare una ditta seria con tariffe basse, che operi a regola d’arte, dedicando del tempo allo smontaggio dei beni e al loro corretto imballaggio per evitare danni è, quindi, possibile. 

Per non avere i mobili danneggiati e procedere in totale sicurezza, è importante scegliere solo dei professionisti nel settore. Questo tipo di imprese, molte volte, permette anche di tenere in custodia il mobilio mentre si aspetta che il proprio appartamento sia disponibile e ciò è, senza dubbio, un vantaggio. 

Quindi per risparmiare sui traslochi a Roma l’unico modo che permette di eliminare lo stress e avere un lavoro finito chiavi in mano è quello di rivolgersi a un’azienda con alle spalle anni di esperienza, che applichi anche dei prezzi concorrenziali. 

Consigli per selezionare la ditta giusta 

Per capire se ci si è rivolti alla ditta giusta per un trasloco a Roma bisogna, in prima istanza, richiedere un preventivo dettagliato così da avere un’idea sul costo finale. È opportuno preferire le imprese che si offrono per un sopralluogo senza ulteriori spese per organizzare al meglio il lavoro da fare: questo darà la sicurezza che il prezzo indicato non subirà variazioni in corso d’opera. 

Diffidare assolutamente di chi non dà garanzie e certezze, meglio optate per una compagnia che si trovi in questo ramo da decenni, come Sinibaldiquesta infatti avrà sicuramente dei dipendenti specializzati in grado di spostare qualsiasi tipo di mobilio. 

Altri parametri che permettono di capire se l’azienda di traslochi a cui ci si rivolge è seria sono: 

  • Utilizzo di mezzi con un rimorchio imbottito, pensati appositamente per spostare carichi ingombranti senza che si danneggino durante il trasporto.
  • Impiego di materiali di qualità per gli imballaggi.
  • Un’assicurazione che risarcisca eventuali danni.
  • Presenza di macchinari specifici, come degli elevatori, che sono in grado di garantire il trasporto di mobili ingombranti anche ai piani altri dei palazzi.
  • Disponibilità di mezzi molto silenziosi che permettono di fare dei traslochi veloci pure in notturna, in quanto non disturbano il vicinato. 

Inoltre occorre informarsi preventivamente se l’azienda ha i permessi per entrare e operare nelle ZTL o nei centri storici. È anche opportuno preferire una ditta di traslochi a Roma che si occupi di tutti i documenti necessari per poter sostare in strada con i propri mezzi, mentre avviene il carico e lo scarico degli oggetti. Per fare questo occorre il permesso di occupare momentaneamente il suolo pubblico che deve essere richiesto al Comune: se è l’azienda che provvede a tutto le preoccupazioni saranno ridotte al minimo. 

Marco Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *