Popso prepagate: come ottenerle? Tra quali si può scegliere?

Possedere una carta prepagata è davvero molto utile poiché consente pagamenti online sicuri e veloci, e pagamenti in negozi fisici senza dover sempre portare con sé molti contanti. Le realtà bancarie, e non, che offrono servizi con carte prepagate sono molteplici e, per chi desidera saperne di più su Popso prepagate, oggi vogliamo concentrarci proprio sulle carte prepagate offerte dalla Banca Popolare di Sondrio.

Tipologie di carte prepagate Popso

La Banca Popolare di Sondrio, offre ai propri clienti diversi tipi di prepagate con funzioni e servizi differenti in base alle diverse esigenze. Vediamo nello specifico tra quali carte prepagate è possibile scegliere.

Carta Piuma

Partiamo da Carta Piuma, una carta prepagata nominativa che si può richiedere a partire dai 14 anni di età, dotata di codice IBAN che permette perciò di usufruire di tutti i più classici vantaggi di un normale conto, come ad esempio ricevere bonifici o accrediti, ma con le caratteristiche di una carta ricaricabile.

Il circuito di riferimento di questa carta è MasterCard, accettato ovunque, ed è possibile gestirla autonomamente attraverso il sistema di Internet Banking e l’App Scrigno. Per quanto riguarda i costi della carta, questa viene rilasciata al costo di 6€, e i titolari con più di 25 anni sono soggetti anche al pagamento di un canone mensile di 1€.

Sempre in merito a questa tipologia, esiste anche Carta Piuma Azienda, la prepagata che può essere richiesta da titolari d’azienda con lo scopo di agevolare la gestione e il controllo delle spese effettuate dai dipendenti.

Carta Ateneo+

Questa carta prepagata, sempre di circuito MasterCard, si presenta anche come badge universitario, con funzionalità esclusive ideali proprio per studenti universitari.

Anche  la carta denominata Ateneo+ è dotata di IBAN; oltre alle classiche operazioni tipiche dei conti correnti, presso i diversi Enti e le università che hanno adottato questa carta, è possibile accedere a biblioteche, mense, laboratori, aule, sale convegni, eventi e aree riservate.

Riguardo ai costi, questa carta non presenta né un canone mensile né costi di attivazione, ma solamente addebiti variabili inerenti alle commissioni delle diverse operazioni.

Carta Nexi Debit

In questo caso siamo di fronte a una carta di debito contactless che, pur essendo una prepagata, necessita dell’apertura di un conto corrente BPS. Con questa carta è possibile effettuare sia pagamenti online che pagamenti presso esercenti commerciali dotati di POS.

I costi di questa carta prevedono un canone annuo di 20 € e alcuni addebiti in merito alle operazioni che si possono eseguire.

Carta Bancomat

Passiamo ora a Carta Bancomat, una carta prepagata per chiunque sia residente in Italia e disponibile anche per minorenni.

Questa carta può essere utilizzata solo sul circuito nazionale Bancomat e PagoBancomat, ed è ideale soprattutto per gli studenti che hanno bisogno di uno strumento per pagare le tasse universitarie.

I costi di questa carta vedono il pagamento di 8 € per i rilascio della carta e commissioni legate alla sua ricarica.

Come ottenere una carta prepagata Popso

Per richiedere una prepagata Popso basta semplicemente recarsi allo sportello di una delle filiali della Banca Popolare di Sondrio muniti di carta d’identità e codice fiscale.

Danila Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.