Residenze per anziani: in Liguria RSA all’avanguardia in Italia

Le RSA sono strutture indispensabili, in grado di fornire servizi essenziali per il benessere degli anziani e la condivisione con i familiari degli impegni nei confronti delle persone più vulnerabili. Oggi il miglioramento dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19 consente di affrontare la pandemia in modo più sereno, garantendo grazie alle vaccinazioni la sicurezza degli ospiti, degli operatori e dei cari della persona anziana.

Molte strutture sono riuscite a garantire elevati standard di sicurezza anche durante la fase peggiore della crisi, grazie a un approccio ottimale basato sulla prevenzione e le competenze del personale. Il know-how sviluppato permette di affrontare le sfide della nuova normalità con maggiore preparazione e tranquillità, rilanciando il ruolo delle RSA nel campo dell’assistenza qualificata agli anziani per offrire loro cure adeguate e inclusione sociale.

In particolare, la Liguria si conferma una regione molto attenta alle esigenze di anziani e famiglie, con una proposta piuttosto ampia e variegata di strutture di qualità per l’accoglienza delle persone fragili. Ovviamente è fondamentale scegliere centri prestigiosi e blasonati, capaci di fornire un servizio personalizzato in base alle necessità di ogni ospite, per garantire il massimo benessere psicofisico dell’anziano.

La proposta del Gruppo Orpea per gli anziani in Liguria

Una delle soluzioni più apprezzate per le case per anziani in Liguria sono le RSA del Gruppo Orpea, realtà internazionale tra le più rinomate con oltre 22 strutture soltanto in Italia e più di 1800 collaboratori altamente qualificati. Il Gruppo propone in Liguria la splendida Residenza Cardinal Minoretti, un edificio storico recentemente ristrutturato situato nella magnifica cornice del Golfo di Genova.

Il vantaggio principale è la location immersa nel verde, un aspetto essenziale per offrire agi ospiti un ambiente sano e rilassante. Inoltre viene messo a disposizione un servizio sanitario assistenziale d’eccellenza, con ben due nuclei Alzheimer e un nucleo riabilitativo con attività ambulatoriali specializzate. Questa RSA all’avanguardia vanta un comfort di livello alberghiero, un’equipe di primissimo livello e l’offerta di progetti di cura personalizzati.

Anche i parenti ricevono la massima attenzione, per non compromettere il rapporto con i propri cari grazie all’interazione familiare. Oggi è indispensabile farlo in modo sicuro, per questo motivo sono previste regole specifiche in linea con i protocolli del Ministero della Salute e dell’OMS. In più, vengono proposti luoghi attrezzati per le visite, progettati appositamente per incontri in grado di tutelare le persone vulnerabili senza compromettere le esigenze di affetto e socialità.

L’importanza del benessere psicofisico dell’anziano

La scelta di una casa di riposo moderna e in grado di offrire un servizio di alta qualità è indispensabile per il benessere psicofisico dell’anziano, per questo motivo è necessario valutare con attenzione la struttura giusta allo scopo di prendere una decisione consapevole. Non basta occuparsi delle sue esigenze primarie per garantire una terza età serena e dignitosa, ma è fondamentale un approccio professionale e completo capace di intervenire su tutte le sue necessità fisiche e psicologiche.

Per assicurare al proprio caro una qualità della vita adeguata il centro deve offrire un supporto a 360 gradi, il quale deve comprendere l’attenzione nell’alimentazione dell’anziano, affinché la sua dieta sia sempre sana, equilibrata e adatta alle esigenze legate all’età ed eventuali patologie. Allo stesso modo l’ospite deve essere stimolato nei confronti dell’attività fisica, con esercizi specifici a seconda della sua situazione personale e di salute.

Di estrema importanza sono i rapporti umani, le attività all’aria aperta e tutto ciò che può rallegrare la vita della persona anziana. La struttura deve mettere a disposizione equipe multidisciplinari qualificate, per proporre interventi su misura a seconda delle specificità di ogni ospite. Questo approccio include il supporto di vari professionisti, tra cui fisioterapisti, terapeuti e musicoterapisti, figure essenziali per integrare il sostegno assicurato da medici, infermieri, psicologici e operatori socio-sanitari specializzati.

Il connubio tra terapie personalizzate, attività ludiche e alimentazione sana, con il valore aggiunto di una location che aiuta a equilibrare l’armonia interiore, garantisce una vita serena per l’anziano e i suoi cari, per affrontare in modo ottimale questa fase dell’esistenza. La Liguria si conferma una regione molto attenta nei confronti delle necessità degli anziani, dove si possono trovare strutture di altissimo livello per l’assistenza delle persone fragili.

Marco Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *