La tachipirina abbassa la pressione? è uno dei suoi effetti collaterali? Chi dovrebbe evitarla?

Il paracetamolo è un farmaco che si trova in quasi tutte le case, e utilizzato come analgesico poiché può aiutare ad agire contro il dolore, la febbre e alcuni sintomi tipici dell’influenza.

Come qualsiasi altro farmaco, anche il paracetamolo non può essere utilizzato in qualsiasi circostanza, in quanto per alcune tipologie di malattie potrebbe essere controindicato e la sua assunzione potrebbe peggiorare le condizioni di salute. 

Per evitare un uso inappropriato di questo farmaco è quindi, fondamentale conoscere le principali possibili controindicazioni ed eventuali effetti collaterali, leggendo con attenzione il foglietto illustrativo e chiedendo il parere al proprio medico. Leggi di più a proposito di La tachipirina abbassa la pressione? è uno dei suoi effetti collaterali? Chi dovrebbe evitarla?

Proprietà benefiche dell’oro: quali sono? Come usarlo?

L’oro è un metallo prezioso, simbolo di regalità e potere, ed oltre ad essere usato per realizzare gioielli e oggetti preziosi, può essere usato anche come integratore, con effetti salutari, disponibile in commercio. Ma in quale forma si può usare per apportare i benefici all’organismo? Quali sono le sue proprietà terapeutiche? E quanto costa?

Leggi di più a proposito di Proprietà benefiche dell’oro: quali sono? Come usarlo?

Mirtillo tintura madre: come si prepara? A cosa serve?

La tintura madre è un rimedio erboristico diffuso in Fitoterapia, in quanto permette di racchiudere in forma liquida le proprietà curative delle varie piante. Tra queste si può citare il mirtillo, e la tintura preparata con esso è utile contro la fragilità capillare e i problemi circolatori. Ma è possibile preparare da soli una tintura madre? Quanto assumerne? Ha delle controindicazioni?

Leggi di più a proposito di Mirtillo tintura madre: come si prepara? A cosa serve?

Chirurgia protesica mini invasiva, le tecniche più innovative

La chirurgia protesica mini invasiva rappresenta un’importante evoluzione nel campo della chirurgia ortopedica, consentendo interventi più precisi e meno traumatici per i pazienti. Grazie all’utilizzo di tecniche innovative, i chirurghi sono in grado di sostituire le articolazioni dell’anca e del ginocchio con protesi di alta qualità, riducendo al minimo i tempi di recupero e migliorando la qualità di vita dei pazienti. In questo articolo esploreremo insieme le diverse tecniche di chirurgia protesica mini invasiva, concentrandoci sui vantaggi che esse possono offrire nella sostituzione dell’anca e del ginocchio.

La chirurgia protesica mini invasiva, con il suo approccio innovativo, ha rivoluzionato il campo della chirurgia ortopedica. Grazie all’utilizzo di tecniche mini invasive, come quelle praticate dal Dott. Michele Massaro, i pazienti che necessitano di protesi all’anca e al ginocchio possono beneficiare di interventi chirurgici più precisi, con minori rischi e tempi di recupero più brevi. La continua ricerca e l’applicazione di nuove tecniche promettono di migliorare ulteriormente l’efficacia e la sicurezza di queste procedure, contribuendo a garantire una migliore qualità di vita per i pazienti affetti da patologie articolari. Leggi di più a proposito di Chirurgia protesica mini invasiva, le tecniche più innovative

Fungo Manina

Fungo Manina: che caratteristiche ha? Dove si trova?

Chiamato Manina o Ditola gialla, questo fungo ha un aspetto molto curioso ed appariscente. Dalla struttura ramificata e coralliforme, ha rami divisi in molte parti, a loro volta ramificate, ed ha un colore giallo chiaro e luminoso. La sua carne è tenera e acquosa, dal colore bianco: il suo sapore è deciso e gustoso, amato da tutti. Se invecchia, però, diventa amaro e acido e può causare problemi gastro-intestinali: per evitarli è sempre bene raccoglierne solo esemplari giovani.

Per assicurarsi di raccogliere solo i funghi commestibili, è sempre bene farsi accompagnare da qualche esperto del settore. La Manina, infatti, assomiglia ad altri funghi non commestibili, come la Ramaria Pallida: confondersi è molto facile e, allo stesso modo, è facile anche stare male.

Leggi di più a proposito di Fungo Manina: che caratteristiche ha? Dove si trova?

biologia

Librerie genomiche: ecco cosa si sa di queste cellule e come agiscono

In biologia molecolare, la libreria è una collezione di cloni, che presentano ognuno un frammento di qualcosa. Ne esistono di due tipi: quelle genomiche e quelle di cDNA. Le librerie genomiche raccolgono i frammenti che, uniti, vanno a formare il genoma di una cellula; quelle di cDNA, invece, sono costituite dal DNA che deriva dai messaggi trascritti dalla cellula.

Leggi di più a proposito di Librerie genomiche: ecco cosa si sa di queste cellule e come agiscono

tessuto osseo

Matrice ossea: che cos’è? Dove si trova nell’organismo? Cosa fa?

Il tessuto osseo è un tipo di tessuto biologico, caratterizzato da resistenza e durezza. Si tratta di un tessuto connettivo di sostegno ed è formato da cellule disperse in una matrice extracellulare, chiamata matrice ossea. Questa è formata da fibre e da una sostanza di origine glicoproteica ed è calcificata, quindi formata anche da minerali.

Il tessuto osseo costituisce quindi le ossa, formate da una parte esterna compatta e da una interna spugnosa, formata da una struttura trabecolare, leggera e resistente. L’osso, quindi, non va considerato come rigido e dall’unica funzione di sostegno: in realtà, è sottoposto a un continuo rinnovamento. L’insieme di ossa del corpo costituisce lo scheletro degli animali vertebrati, che ha la funzione di sostegno del corpo e di protezione degli organi vitali.

Leggi di più a proposito di Matrice ossea: che cos’è? Dove si trova nell’organismo? Cosa fa?

Lettino montessoriano: scelta sicura per bambini e genitori

Creare una cameretta che sia a misura di bambino può rendere l’ambiente in cui vive migliore e consentendo di stimolare la sua creatività, rispettando gli interessi e le sue inclinazioni naturali. Questa autonomia è possibile tramite l’installazione di lettini che possono essere utili per aiutare a sviluppare pregi e talenti. Si tratta dei lettini Montessori e degli accessori specifici da potere abbinare.

La misura di un lettino montessoriano, comprensiva di materasso, non supera solitamente i 20-25 cm dal pavimento, in modo che il bambino possa scoprire in totale autonomia il mondo che lo circonda all’interno della propria cameretta, senza bisogno di alcun aiuto. Così facendo potrà scendere e salire autonomamente per prendere confidenza con i colori e i materiali che lo circondano. Scopriamo insieme le caratteristiche di questi lettini e cosa prevede la pedagogia montessoriana. Leggi di più a proposito di Lettino montessoriano: scelta sicura per bambini e genitori

esercizi

Gyrokinesis esercizi: a cosa fa bene? Quanto costa un corso?

La Gyrokinesis è una routine di esercizi dinamici che apporta benefici a tutto il corpo, anche a livello interno. Si basa su movimenti tridimensionali, inclusi cerchi e spirali, che ricalcano il modo in cui ci si muove nella vita di tutti i giorni: in questo modo, oltre ad allenare il corpo, lo si preparerà a svolgere meglio i movimenti che deve compiere ogni giorno per le normali attività.

I benefici sono molti, dal core rinforzato alla postura più elegante e dritta, con una maggiore definizione dei muscoli e un dimagrimento generalizzato. Si tratta di una disciplina che si fonda sulla flessibilità, la grazia, l’eleganza e l’energia ed è adatta a tutti: non richiede un livello di allenamento per essere praticata e chiunque vi si può avvicinare, procedendo per gradi.

Leggi di più a proposito di Gyrokinesis esercizi: a cosa fa bene? Quanto costa un corso?