Benessere maschile: tutto quello che c’è da sapere sulla disfunzione erettile

Una delle mille sfaccettature del benessere maschile è quello che riguarda la propria intimità. Una delle problematiche che alcuni uomini si trovano a dover affrontare nel corso della vita è la disfunzione erettile. Spesso chiamata anche impotenza, è una condizione che può creare difficoltà anche nelle relazioni interpersonali e che può minare pesantemente la propria autostima.

Anche per questo è importante sapere quali sono le cause di questo disturbo e quali sono i possibili rimedi. Prima di tutto bisogna capire di che cosa si sta parlando; si è in presenza di disfunzione erettile quando non si riesce raggiungere l’erezione oppure quando è talmente debole da non poter completare il rapporto.

L’impotenza è un problema molto più diffuso di quanto si pensi e, anche se l’età può giocare un ruolo fondamentale, può riguardare uomini di ogni età. La disfunzione erettile primaria è quella che compare precocemente e che in pratica impedisce a chi ne soffre di completare il primo rapporto sessuale; quella secondaria, che è la più diffusa, compare solo da un certo momento della vita. Alla base del problema ci possono essere anche altre condizioni, come il diabete non controllato o patologie cardiache.

Cure mediche e rimedi naturali per recuperare il benessere maschile

Vista l’importanza del problema, chi ha soffre di questo disturbo è sempre alla ricerca di rimedi che lo possano aiutare a ritrovare il proprio benessere. Se il problema è ricorrente bisogna parlarne con il medico, che dopo aver effettuato gli esami del caso riuscirà ad individuare la causa e a suggerisce la cura più giusta. Solitamente si ricorre all’utilizzo di sostanza vasoattive, farmaci vasodilatatori e terapie con testosterone. In alcuni casi potrebbe essere necessario ricorrere ad un intervento di chirurgia vascolare. È importante anche imparare a rilassarsi (lo yoga è un ottimo alleato), perdere peso e allenare il piacere sessuale.

Invece, tra i rimedi naturali uno dei più apprezzati è Potencialex, integratore alimentare che, se associato a un’alimentazione sana e a uno stile di vita equilibrato, può essere d’aiuto a chi soffre di disfunzione erettile. Per avere maggiori informazioni si consiglia di visitare portali specializzati come, ad esempio, potencialex.eu, in modo da scoprire le caratteristiche e il funzionamento di questo prodotto.

Inoltre, tra gli ingredienti naturali più famosi utilizzati è possibile citare l’anice, il ginseng, lo zafferano, la maca andina e l’eleuterococco. Anche gli asparagi, le ostriche, il peperoncino e l’avocado sono considerati alimenti afrodisiaci. Si può fare prevenzione seguendo una dieta sana ed equilibrata (in cui non possono mancare cibi ricchi di bioflavonoidi), limitare gli alimenti ricchi di caffeina e facendo sport o attività fisica con regolarità.

Le possibili cause dell’impotenza

L’eccitazione di un uomo è un processo molto complesso che interessa sia la parte emotiva che quella fisica. La disfunzione erettile può essere legata ad un problema che riguarda uno o più di questi elementi che, connessi tra loro, formano una sorta di catena.

Inoltre, se c’è qualcosa che interferisce con il sistema nervoso o con quello circolatorio, può andare ad incidere sul benessere maschile; lo stesso si può dire anche per le alterazioni dei livelli ormonali e per le questioni psicologiche (stress, depressione, ansia, problemi a relazionarsi) che possono ridurre la libido. Ci sono poi dei fattori di rischio che favoriscono la comparsa di questi problemi: l’obesità, il fumo, il colesterolo, la pressione o la glicemia elevati, la sedentarietà.

Il contenuto è da considerarsi al solo scopo informativo e non sostituisce, in alcun modo, il parere medico. Consigliamo vivamente di chiedere informazioni al proprio medico prima di prendere qualsiasi tipo di farmaco, integratore o qualsiasi altro prodotto.

 

Beatrice Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.