Come creare un e-commerce di successo

Un grande numero di aziende commerciali sta entrando, anche in Italia, nel mondo dei servizi di e-commerce. Stiamo parlando sia di aziende che intendono utilizzare quasi esclusivamente internet per le vendite, sia di aziende che possiedono già uno o più show room sul territorio, che quindi già conoscono le regole del commercio “tradizionale”, se così lo vogliamo definire. Per tutte queste realtà online è possibile reperire vari strumenti, che consentono di dare vita a e-commerce di qualità, facili da gestire e con buone possibilità di successo.

I consigli degli esperti

Proprio come avviene con la creazione di un sito internet informativo, anche per la costruzione di un ecommerce è possibile rivolgersi a un’agenzia che sia in grado di fornire all’impresa commerciale il “pacchetto completo”. In sostanza si tratta di contattare degli esperti del settore, che si occupino di realizzare il nuovo e-commerce utilizzando le informazioni fornite dal committente. Il servizio “chiavi in mano” consente di ottenere un nuovo negozio online, con un layout moderno, i testi di qualità che descrivono i prodotti, degli strumenti per la gestione del magazzino, i pagamenti e la spedizione; comprendendo anche la gestione del dominio, le impostazioni per la privacy, l’ottimizzazione sui motori di ricerca e così via. In pratica si tratta di approfittare delle competenze di chi crea siti internet da tempo, per avere sin da subito un buon e-commerce da usare sia ora che in futuro.

Altri metodi per avere un e-commerce

Tra i vari altri metodi che consentono di realizzare un e-commerce escludiamo il fai da te completo, anche perché oggi la rete è ricca di e-commerce di qualità, oltre che di soluzioni che possono aiutare l’imprenditore nella realizzazione delle proprie pagine web. Sono disponibili infatti delle piattaforme che consentono di creare rapidamente il proprio e-commerce, personalizzandolo sotto vari punti di vista. In alcuni casi i risultati possono essere particolarmente interessanti, ricordiamo però che alcuni di questi strumenti sono adatti a e-commerce con poco traffico di pubblico e di vendita. Sono poi disponibili da vari anni software di facile utilizzo che permettono di creare un e-commerce, è vero però che per farlo con buoni risultati è bene avere già qualche esperienza nel settore.

La realtà degli e-commerce in Italia

Ma perché dare vita a un e-commerce proprio ora? La verità è che ormai da diversi anni gli italiani si stanno sempre più appassionando al commercio elettronico. Da alcune ricerche effettuate nel corso del 2021 è risultato che circa 46 milioni di consumatori italiani ha l’abitudine di utilizzare anche il commercio online per gli acquisti. Stiamo parlando dell’88% della popolazione over 14 anni. Eppure nel nostro Paese solo il 10% delle imprese vende i propri prodotti o servizi anche online. Si tratta quindi di un settore che è nel pieno della crescita per quanto riguarda la domanda ma ancora arranca dal punto di vista dell’offerta. È proprio qui che diviene cruciale poter avere sin da oggi un buon e-commerce, che sappia farsi trovare dal potenziale cliente prima di tutti gli altri.

Marco Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.