Si può perdonare un tradimento? Consigli e aspetti da valutare

Quando si subisce un tradimento il dolore e il senso di frustrazione sono grandi. Perdonare un tradimento non è una cosa facile da fare ma nemmeno impossibile, in questo articolo vedremo se è possibile perdonare un tradimento e come fare

Il tradimento è qualcosa che non dovrebbe accadere, esistono diverse cause per cui il partner potrebbe tradire, anche se questo non giustifica mai il fatto. Su subito.news troviamo un articolo dedicato al tradimento e alla psicologia che c’è dietro, che può dare un quadro ancora più completo della situazione. In ogni caso, prima di decidere se perdonare o no bisogna fare i conti con se stessi, e capire se si è disposti a sopportare e andare avanti nella relazione, bisogna mettere su una bilancia pro e contro e valutare quanto è grande e importante il sentimento e se questo basta per andare oltre alla gravità del fatto.

Molte volte per perdonare un tradimento, in base al danno subito, e a seconda della persona che lo riceve, è necessario affidarsi a degli psicologi specializzati, che possano aiutare la persona ferita a metabolizzare il fatto e a superarlo, oppure è possibile affrontare un percorso di coppia che scava a fondo al problema e da una visione chiara della relazione. Vediamo quali sono i consigli dati dagli psicologi per superare un tradimento

Consigli utili

Se vi state chiedendo se è possibile mandare avanti un rapporto dopo il tradimento, la risposta è sì, a patto però che entrambi lo vogliano e siano disposti a scendere a compromessi, ma soprattutto la persona che ha subito il fatto, deve essere pronta ad andare avanti. I consigli che danno solitamente i terapisti alla coppia per andare avanti sono i seguenti:

  • Non colpevolizzare e accusare il partner: ma cercare di parlare con calma senza puntare il dito e valutare la situazione.
  • Prendersi del tempo per valutare la situazione.
  • Non vendicarsi ma cercare di mantenere la lucidità e la calma evitando comportamenti impulsivi di cui ci si può pentire.
  • Capire a fondo i motivi con l’aiuto di uno psicologo.

Come comportarsi dopo un tradimento? Perdonare o interrompere la relazione.

Prima di scegliere se perdonare o meno un tradimento è importante valutare diversi aspetti, c’è da sottolineare una differenza ovvero: scoprire di essere stati traditi è differente dall’ammissione del partner stesso. Scoprirlo è uno shock, mentre il fatto che il partner possa ammetterlo è comunque doloroso ma permette di metabolizzarlo in modo diverso.

Altri aspetti importanti da considerare sono: l’amore si prova per la persona in questione determina se vale la pena provare o no. Valutare se ci sono figli nel mezzo e come gestire la situazione, mancanza di indipendenza economica e mancanza di un luogo dove andare a vivere.

L’amore ovviamente rimane al primo posto tra le cause che spingono la persona a perdonare il partner, infatti è importante non sentirsi in colpa con se stessi, non vergognarsi e non sentirsi in dovere di giustificarsi con nessuno nel momento in cui ci si senta di perdonare la persona amata.

Beatrice Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.